05/07/2022 Variazione di bilancio, più di 500 mila Euro da avanzo di amministrazione: tutti gli interventi

Data di pubblicazione:
05 Luglio 2022
05/07/2022 Variazione di bilancio, più di 500 mila Euro da avanzo di amministrazione: tutti gli interventi

Sostegno alle famiglie per attività di aggregazione dei ragazzi e promozione di attività sportive; progettazione di opere pubbliche e piani ambientali; edifici scolastici: sono i tre settori destinatari di importanti risorse dell’avanzo di amministrazione, deliberate con variazione al bilancio approvato da delibera di giunta e che ora ha ottenuto l’ok definitivo da parte del Consiglio comunale.

I centri estivi del territorio hanno beneficiato di un contributo di 165 mila euro per contenere le tariffe per le famiglie; per il progetto Ci sto? Affare fatica! ne sono stati aggiunti 20 mila rispetto a quelli inizialmente stanziati; 15 mila euro l’ammontare individuato per il progetto Sportivando nei Parchi, dedicato alla promozione dell’attività sportiva per persone di tutte le età.

«Le risorse messe a disposizione per le attività estive dei giovani e la promozione dello sport per tutte le età sono sostanziose – spiega il sindaco Filippo Giacinti -: abbiamo confermato una spesa uguale all’anno scorso per i centri e le attività estive, non potendo più contare però sui fondi Covid dello Stato, ma dovendo reperire risorse comunali attraverso l’avanzo. Abbiamo voluto, così, continuare a promuovere occasioni di socialità e benessere psicofisico per i nostri ragazzi. Lo stanziamento di questa variazione ha l’obiettivo, quindi, di andare incontro alle esigenze delle famiglie e permettere a quanti più ragazzi possibile di partecipare alle varie proposte, dai centri estivi di parrocchie, associazioni sportive e culturali al progetto “Ci sto…affare fatica” che coinvolge anche quest’anno decine di ragazzi che si danno da fare per curare i beni pubblici, assistiti da ragazzi più grandi e persone più mature dalle quali imparano. Per non dimenticare Sportivando nei parchi che regali attraverso il quale persone di tutte le età si avvicinano gratuitamente alle più svariate discipline sportive e le stesse associazioni promuovono la loro attività».

Quattro le progettazioni che saranno avviate attraverso i fondi individuati: la nuova pista di atletica; la rotatoria di via Risorgimento/Verdi/Pio X; il piano del verde e della forestazione, con cui si prevede di incrementare la presenza di spazi verdi e alberature in area sia pubblica, sia privata del nostro territorio. In totale 165 mila euro. Altri 25 mila euro saranno impiegati per incrementare i fondi per la sistemazione della segnaletica stradale e 20 mila euro per l’adeguamento degli impianti elettrici dei cimiteri, per risolvere il problema delle luci votive.

Una consistente somma di denaro servirà, infine, per la sistemazione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici: «È necessario intervenire velocemente sulle strutture scolastiche  prima dell’inizio del nuovo anno di studi e tenendo conto dei tempi che servono a svolgere i lavori– precisa Marco Mazzucato, assessore al Bilancio e all’Istruzione -. In questo modo gli alunni torneranno in classe con le migliorie già concluse. Trattandosi di riscaldamento, servizi igienici, coperture e pareti attrezzate, era fondamentale consegnare i plessi pronti per la nuova stagione”.

Nel dettaglio, gli interventi ordinari di manutenzione riguarderanno tutti i plessi scolastici mentre quelli straordinari, dettati da specifiche esigenze segnalate dall’Istituto Comprensivo stesso, riguarderanno la Raggio di Sole (sistemazione impianto di riscaldamento), la Rodari (copertura del palatenda), la Valgimigli (pareti attrezzate), la Leonardo Da Vinci (servizi igienici). complessivamente l’investimento sarà di circa 220 mila euro.

È stato inoltre necessario integrare con urgenza il finanziamento destinato all’inserimento di minorenni in strutture protette (100 mila euro la spesa).

Ultimo aggiornamento

Venerdi 22 Luglio 2022