18/08/2022 Sicurezza stradale, dalla Regione 150 mila euro

Data di pubblicazione:
22 Agosto 2022
18/08/2022 Sicurezza stradale, dalla Regione 150 mila euro

È stato approvato e finanziato dalla Regione Veneto, il progetto presentato dal Comune di Albignasego relativo agli interventi per aumentare la sicurezza stradale di alcuni punti sensibili del territorio. La comunicazione ufficiale è giunta in Comune nei giorni scorsi.

“Il finanziamento ottenuto dal Comune ammonta a 150 mila euro, che andrà a coprire parte dei 500 mila euro di costo totale del piano – annuncia il sindaco Filippo Giacinti -. Il Comune di Albignasego è attraversato da arterie stradali importanti come le autostrade, la tangenziale e le strade provinciali, ma anche da una lunghissima rete di competenza comunale. Quest’ultimo reticolo è lungo circa 166 chilometri e in questi anni è stato più e più volte oggetto di interventi ordinari e straordinari per aumentare il livello di sicurezza degli utenti della strada, soprattutto le categorie definite “deboli” come pedoni e ciclisti, che lo utilizzano moltissimo per spostarsi da un quartiere all’altro. Con questo progetto andremo a intervenire in alcuni punti più delicati della viabilità locale: le statistiche stanno confermando questo indirizzo, con la diminuzione del numero e delle gravità dei sinistri stradali negli ultimi anni, là dove sono stati eseguiti interventi specifici”.

Negli anni scorsi l'Amministrazione comunale ha investito risorse proprie, per attuare gli interventi che limitassero il tasso di incidentalità sia attraverso la realizzazione di infrastrutture come rotatorie, marciapiedi e percorsi ciclabili protetti, sia mediante interventi di rifacimento della pavimentazione stradale o l’integrazione della segnaletica stradale.

“Oltre a essere importanti snodi di collegamento tra punti d’interesse particolarmente frequentati dalla cittadinanza – aggiunge il primo cittadino –, le strade interessate sono quelle che hanno fatto registrare il maggior numero di incidenti negli ultimi tre anni e che, in alcuni tratti, hanno più necessità di interventi straordinari per il rifacimento della pavimentazione. Sono state individuate soluzioni che potessero dare il miglior risultato in termini di protezione sia degli utenti “deboli”, sia di quelli che percorrono le strade a bordo di autoveicoli. Le richieste che ci consegnano i cittadini sottolineano spessissimo l’esigenza di regolamentare il comportamento sulle strade comunali: oltre alle azioni di dissuasione delle alte velocità, l’Amministrazione continua con la realizzazione di infrastrutture e l’attuazione di soluzioni che permettano la maggior protezione possibile delle persone che si spostano all’interno del Comune”.

Oltre alla riasfaltatura di alcuni tratti, saranno realizzati interventi di moderazione al traffico con la sopraelevazione della pavimentazione stradale. Saranno inoltre installati nuovi dispositivi luminosi in prossimità di rotatorie e attraversamenti pedonali dove si è verificato il maggior numero di incidenti stradali. Il progetto è inserito nel Piano Triennale delle Opere pubbliche ed è stato già approvato dalla Giunta Comunale. A breve, il progetto esecutivo stabilirà anche le tempistiche per la realizzazione degli interventi.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 26 Settembre 2022