Bilancio Partecipativo: quartieri al voto

Lion e Mandriola di Albignasego sceglieranno i progetti da realizzare

Data:
03 Marzo 2020
Immagine non trovata

Dopo la prima fase di raccolta delle proposte progettuali, i quartieri di Lion e Mandriola di Albignasego andranno al voto nei prossimi giorni per scegliere, tramite il maggior numero si preferenze, il progetto che l’amministrazione comunale si impegna a realizzare e per il quale ha stanziato un importo di cinquantamila euro per ciascuna delle due frazioni. «Sono ormai tre anni che abbiamo adottato questa modalità di democrazia partecipativa» commenta il sindaco Filippo Giacinti, «attraverso la quale andiamo a realizzare le opere che maggiormente interessano le comunità. Come negli anni precedenti, i cittadini possono scegliere, in base alle loro esigenze, le priorità che l’amministrazione si è prontamente prodigata a realizzare e avviare. Sono i cittadini che vivono nei quartieri che ne conoscono le esigenze e le necessità: ascoltarli quindi è un segno di rispetto, di coinvolgimento e partecipazione, di amministrazione attenta».

A Lion si vota domenica 19 gennaio, dalle 9 alle 19 (con orario continuato), presso la sede della Protezione Civile, in via Sant’Andrea 144. Potranno votare i residenti della frazione iscritti nelle liste elettorali del Comune di Albignasego o che abbiamo compiuto 16 anni entro il 15 dicembre 2019, presentandosi tutti muniti di documenti di riconoscimento.

A Mandriola, invece, si voterà domenica 26 gennaio alla scuola Raggio di Sole, sempre dalle 9 alle 19 e con le medesime modalità.

«I progetti dei cittadini non restano lettera morta, ma si concretizzano sempre» assicura il consigliere delegato Marco Mazzucato, «come la copertura della piastra sportiva alla scuola media a San Tommaso, progetto “vincitore” della prima edizione del Bilancio partecipativo, cui sono seguite l’aula studio e l’avvio della pista da bocce a Sant’Agostino e la sistemazione del parcheggio a Carpanedo, le due frazioni oggetto della seconda edizione dell’iniziativa. In questa terza tranche abbiamo dato spazio a Lion e Mandriola: entro il 2020 coinvolgeremo anche le comunità di San Giacomo, San Lorenzo e Ferri, arrivando così a coprire l’intero territorio comunale».

Ultimo aggiornamento

Domenica 20 Dicembre 2020