Dopo la realizzazione della nuova mensa, la scuola primaria di Carpanedo sarà ulteriormente ampliata

Sono in farse di progettazione i lavori per realizzare un nuovo spazio scolastico

Data:
03 Marzo 2020
Immagine non trovata

L’anno scolastico, alla scuola primaria “G. Marconi” di Carpanedo, è iniziato con un’importante novità: gli alunni hanno trovato ad accoglierli un nuovo locale in cui pranzare, ampio e funzionale, moderno e confortevole. Per loro, però, le novità non si limiteranno alla mensa: sono infatti in via di progettazione i lavori per realizzare un nuovo spazio, che nell’immediato ospiterà attività didattiche, poi potrà essere utilizzato come palestrina.
«Quest’anno la scuola primaria di Carpanedo ha avuto un grande numero di richieste di iscrizioni» spiega il sindaco Filippo Giacinti «e anche grazie alla nuova mensa è diventata molto “appetibile” da parte delle famiglie, che infatti, nell’ultimo questionario di gradimento, le hanno riservato degli ottimi punteggi. Per venire incontro alle esigenze delle famiglie, d’accordo con la dirigente dell’istituto comprensivo, la dottoressa Federica Silvoni, con la quale il Comune dialoga e si confronta sempre in maniera propositiva e costruttiva, abbiamo deciso di provvedere a un ampliamento dell’edificio, andando a realizzare un nuovo spazio, che inizialmente servirà alle attività didattiche, ma poi potrà essere utilizzato come palestra per le ore di educazione motoria». Le proiezioni anagrafiche, infatti, mostrano una diminuzione della tendenza all’espansione demografica nel Comune di Albignasego, sia per un calo di nascite che per l’arresto del processo di “immigrazione” da altri Comuni. «La politica di limitazione e cancellazione delle lottizzazioni ferme da anni» prosegue il sindaco Giacinti «e la possibilità offerta ai cittadini delle cosiddette “varianti verdi”, che hanno trasformato terreni edificabili in terreni agricoli, hanno contribuito alla diminuzione delle richieste di nuove residenze. La popolazione, cresciuta molto negli ultimi anni (a tal punto da far diventare Albignasego il Comune più popolato della Provincia di Padova dopo il capoluogo), sta sensibilmente assestandosi e prevediamo, pertanto, che tra due o tre anni si verificherà anche un assestamento della popolazione scolastica. In questo modo alla scuola Marconi non si renderà più necessario l’utilizzo del nuovo spazio come aula didattica e potrà essere utilizzata come palestra, evitando che gli alunni si spostino al Palacarpine di via Cimarosa. Tale soluzione è stata adottata anche alla primaria di Sant’Agostino, dove si stanno concludendo i lavori di ampliamento che, tra le altre cose, riguardano appunto la realizzazione di una palestra per la motoria dei ragazzi più piccoli.
L’amministrazione sta valutando il costo dell’ampliamento, per inserirlo, tramite una variazione di bilancio, all’interno della programmazione delle opere pubbliche: in questo modo i lavori potrebbero già iniziare quest’estate e concludersi in tempi celeri.

Ultimo aggiornamento

Domenica 20 Dicembre 2020