Ordinanza n. 13/2020 - Ritiro Ordinanza n. 7 del 12.03.2020

Data:
01 Aprile 2020
Immagine non trovata

IL SINDACO

 

PREMESSO CHE con Decreto Legge n. 6 del 23 febbraio 2020 a successivi DPCM del 8 marzo, 9 marzo, dell'11 marzo sono state adottae misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 in tutto il territorio nazionale;

TENUTO CONTO che i provvedimenti sopra citati hanno stabilito tra i vari divieti la chiusura dei mercati con esclusione delle attività dirette alla vendita di soli generi alimentari fatto salvo il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro;

RICHIAMATA l'Ordinanza sindacale n. 7 del 12.03.2020 con la quale è stata disposta la sospensione totale del mercato settimanale dal 13 marzo al 3 aprile compresi in quanto, rappresentando il mercato del venerdì un importante elemento di aggregazione, risultava difficile contingentare l'afflusso delle persone e garantire la distanza tra le stesse e gli operatori di almeno un metro;

VISTO il successivo DL n. 19 del 25 marzo 2020 ad oggetto "Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19" il quale all'art. 3 comma 2 stabilisce quanto segue: "i Sindaci nonpossono adottare, a pena di inefficacia, ordinanze contingibili ed urgenti dirette a fronteggiare l'emergenza in contrasto con le misure statali, nè eccedendo i limiti di oggetto di cui al comma 1.";

 

ORDINA

 

il ritiro, con effetto immediato dalla data del presente atto, dell'Ordinanza sindacale n. 7 del 12.03.2020 ed il ripristino del mercato settimanale del venerdì di Albignasego per la sola tipologia "alimentare";

 

DISPONE

 

di stabilire che il mercato dovrà essere circoscritto per la sola tipologia "alimentare" in Piazza Matteotti e il posteggio del pesce in Piazza De Gasperi.

 

[...]

 

Per altre disposizioni del Sindaco, si invita a leggere l'ordinanza pubblicata per intero nella sezione "Allegati" qui di seguito. 

Ultimo aggiornamento

Sabato 14 Novembre 2020