COVID-19. Aggiornamento 24 aprile. Ordinanza Presidente Regione Veneto

Data:
25 Aprile 2020
Immagine non trovata
  • è consentita la vendita di cibo da asporto con prenotazione telefonica o online ove possibile, con ingressi dilazionati nel tempo e spazi esterni di attesa; nello spazio interno del locale è consentita la presenza di un solo cliente per il tempo necessario alla consegna e al pagamento della merce (obbligatorio per tutti mascherina, guanti o gel igienizzante e distanziamento di un metro);
  • librerie, cartolerie e negozi di abbigliamento per bambini (comprese scarpe) possono essere aperti senza la limitazione dei due giorni;
  • sono consentiti i lavori per esecuzione di opere pubbliche non per codici Ateco ma per categorie (viabilità, ferrovie, aeroporti, dighe, acquedotti, opere marittime, difesa del suolo, bonifica, demolizioni, ecc.);
  • sono consentite le attività edilizie e impiantistiche su patrimonio esistente (con comunicazione o comunicazione asseverata);
  • è consentita la coltivazione degli orti per uso agricolo o autoconsumo (anche orti sociali comunali) anche fuori comune (obbligatorio per tutti mascherina, guanti o gel igienizzante e distanziamento di un metro);
  • è consentita la vendita dei prodotti florovivaistici anche nelle fiorerie;
  • è consentita nei mercati la vendita di fiori e abbigliamento per bambini;
  • consentito accesso ai cimiteri (obbligatorio per tutti mascherina, guanti o gel igienizzante e distanziamento di un metro) salvo ordinanza contraria;
  • per quanto non modificato dalla presente ordinanza vale la precedente (tranne distanziamento sociale che sarà di un metro);

Allegati

Ultimo aggiornamento

Sabato 14 Novembre 2020