Avviso per l'aggiornamento dell'elenco di anziani pensionati da inserire in attività socialmente utili

Disposizione n. 239/2008

Data:
16 Settembre 2020
Immagine non trovata

Il  Comune di Albignasego, tenuto conto che il comma 5 dell’art. 10 del D.Lgs. 30 dicembre 1992 n. 503 prevede che “I trattamenti pensionistici sono totalmente cumulabili con i redditi derivanti da attività svolte nell’ambito di programmi di reinserimento degli anziani in attività socialmente utili promosse da enti locali ed altre istituzioni pubbliche e private. I predetti redditi non sono soggetti alle contribuzioni previdenziali né danno luogo al diritto alle relative prestazioni”, ha ritenuto di attivare la formazione di un elenco per il reinserimento di anziani-pensionati nelle sotto riportate attività socialmente utili:

  • vigilanza durante le fasi di entrata ed uscita degli alunni dalle scuole primarie e dalla scuola secondaria prestando la loro assistenza per l’attraversamento di strade, nei punti che verranno indicati dalla Polizia Municipale e negli orari corrispondenti all’afflusso e deflusso degli alunni.
  • accompagnamento alunni frequentanti le scuole primarie per lo svolgimento di attività didattiche e sportive. L’attività consiste nell’assistere gli insegnanti nell’accompagnamento a piedi degli alunni per lo svolgimento di attività sportive o didattiche.
  • apertura e chiusura di giardini pubblici agli orari stabiliti dall’amministrazione comunale. L’attività comporta: l’apertura dei giardini e verifica che le condizioni di fruibilità degli stessi da parte della collettività, e in particolare da parte dei bambini, siano accettabili e che nello stesso tempo non siano abbandonati rifiuti o altri oggetti che possano costituire condizioni di pericolo per l’utenza, segnalando tempestivamente al competente servizio comunale la sussistenza di condizioni di inidoneità.
  • assistenza durante e per l’organizzazione di spettacoli e manifestazioni promosse dal Comune. L’attività a titolo esemplificativo comporta l’apertura e chiusura dei locali ove si svolgono le manifestazioni, la collaborazione nella predisposizione/allestimento dei locali o delle aree nelle quali le stesse si svolgono, la collaborazione durante l’effettuazione delle manifestazioni fornendo al pubblico eventuali informazioni/indicazioni, la distribuzione di volantini e locandine nel territorio comunale e altre semplici attività utili per la loro riuscita.
  • attività di ausilio per l’espletamento dei servizi comunali anche nei rapporti con le scuole ed il mondo associativo. A titolo esemplificativo l’attività consiste nell’affissione di locandine nelle bacheche comunali, nel ritiro di materiale dai fornitori (es.materiale stampato e di rappresentanza, materiale per bricolage), nella consegna di materiale divulgativo/informativo curato dall’Ente.

 

REQUISITI RICHIESTI

Per partecipare alle suddette attività gli interessati/e devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere in pensione;
  • avere un’età non inferiore ai 55 anni;
  • essere fisicamente e moralmente idonei allo svolgimento dell’attività.

La residenza nel Comune di Albignasego costituisce titolo preferenziale che dà diritto di priorità.

 

TRATTAMENTO ECONOMICO

I rapporti che verranno ad instaurarsi sono di tipo autonomo. E’ esclusa quindi ogni forma di subordinazione e dipendenza nei confronti del Comune di Albignasego.

Per l’attività socialmente utile verrà corrisposto al pensionato il compenso forfettario sottoindicato, soggetto alle ritenute fiscali di legge:

Attività socialmente utile

Compenso lordo onnicomprensivo

Vigilanza durante le fasi di entrata ed uscita degli alunni dalle scuole (attività descritta alla precedente lettera a)

€ 7,50 lordi per ogni intervento di presenza all’entrata e all’uscita degli alunni

Nel caso di presenza per la sola entrata o uscita il compenso si riduce a € 3,50 lordi.

Accompagnamento alunni (attività descritta alla precedente lettera b)

€ 7,50 lordi per ogni presenza effettiva dell’accompagnatore

Apertura e chiusura di giardini pubblici (attività descritta alla precedente lettera c)

€ 5,50 lordi per ogni presenza effettiva di apertura e chiusura

(nel caso di presenza per la sola apertura o chiusura il compenso si riduce a € 2,00 lordi)

Assistenza durante e per l’organizzazione di spettacoli e manifestazioni promosse dal Comune (attività descritta alla precedente lettera d)

€ 7,50 lorde all’ora

Attività di ausilio per l’espletamento dei servizi comunali e in particolare quelli presso la biblioteca, le scuole, il mondo associativo

€ 7,50 lorde all’ora

Il Comune di Albignasego provvede a contrarre un’apposita polizza che assicuri, nel corso della prestazione dell’attività, gli anziani per gli infortuni e la responsabilità civile verso terzi.

 

PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE

Gli anziani pensionati interessati all’inserimento nell’elenco per il conferimento degli incarichi devono far pervenire al Comune di Albignasego apposita proposta di inserimento, conforme al modello allegato alla presente. La consegna può essere fatta:

La domanda compilata con allegato copia del documento di riconoscimento del sottoscrittore va trasmesso all’indirizzo email protocollazione@comune.albignasego.pd.it o al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): albignasego.pd@cert.ip-veneto.net.

In caso di impossibilità di invio tramite posta elettronica, è possibile consegnare la domanda (e i relativi allegati) previo appuntamento allo Sportello Unico dei Servizi al Cittadino – Comune di Albignasego tel Tel. 049 8042213 nei seguenti giorni ed orari: lun – mer – ven- sab 8,30 - 13,00; mar – gio: 8,30 - 17,30
 

 

FORMAZIONE DELL’ELENCO

L’elenco verrà formato a cura del Responsabile 6 Settore e sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Albignasego, nonché messo a disposizione dei Responsabili di Settore.

L’elenco avrà validità fino ad esaurimento dello stesso da valutarsi in relazione al numero degli inseriti effettivi nonché agli impegni assegnati.

 

CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI

Gli incarichi verranno conferiti dal responsabile del servizio competente in relazione all’attività da espletarsi previa verifica dell’idoneità fisica e morale a svolgerla da parte dell’anziano pensionato. Per detti accertamenti il Responsabile potrà richiedere la presentazione di certificazione medica e acquisire dati giudiziari.

La durata degli incarichi verrà stabilita dal competente responsabile del servizio interessato.

Allegati

Ultimo aggiornamento

Venerdi 20 Novembre 2020