Italiani AIRE - Opzione per il voto in Italia

Data di pubblicazione:
29 Luglio 2022
Italiani AIRE - Opzione per il voto in Italia

L'elettore residente all'estero ed iscritto all'A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero) è ammesso automaticamente al voto per corrispondenza tramite il Consolato di appartenenza.

L'elettore residente all'estero ed iscritto all'A.I.R.E, che vuole esercitare l'opzione per il voto in Italia (nel Comune di iscrizione AIRE), deve inviare comunicazione scritta all'ufficio consolare di riferimento entro il 10° giorno successivo alla indizione delle votazioni (art. 4, comma 2, legge 459/2001), quindi precisamente entro domenica 31 luglio 2022.

L'opzione è una dichiarazione redatta in carta libera e deve riportare i dati anagrafici dell'elettore, il luogo di residenza all'estero e l'indicazione del Comune di iscrizione AIRE o di ultima residenza, indicazione della consultazione per la quale viene esercitata l'opzione, la data e la firma dell'elettore (all. 1).

Ultimo aggiornamento

Lunedi 26 Settembre 2022