24/03/2022 Il Sindaco Giacinti consegna il "Kit NUOVI NATI" al piccolo Tommaso

Il bimbo, ucraino, è nato il 24 febbraio, giorno dello scoppio della guerra

Data di pubblicazione:
24 Marzo 2022
24/03/2022 Il Sindaco Giacinti consegna il "Kit NUOVI NATI" al piccolo Tommaso

Si è svolto un incontro speciale venerdì 18 marzo in municipio ad Albignasego: il sindaco Filippo Giacinti ha consegnato il kit dedicato ai nuovi nati al piccolo Tommaso, un bellissimo bimbo ucraino che ha raggiunto il Comune insieme alla sua mamma, la signora Iryna Pavlenko. Il piccolo Tommaso è nato lo scorso 24 febbraio, proprio il giorno in cui la Russia ha dato avvio all’invasione dell’Ucraina, patria di genitori e del piccino stesso.

«Una gioia funestata dalla preoccupazione per i nostri cari rimasti in Ucraina» racconta la signora Iryna, mentre Tommaso dorme tra le sue braccia. «Mia madre ci ha raggiunti nei giorni scorsi, mentre in Ucraina sono rimasti mio padre e mio fratello. Pur avendo l’età per uscire dai confini, mio padre ha preferito non abbandonare mio fratello ed è rimasto con lui». Al giovane, come a tutti i maschi tra i 18 e i 60, non è infatti consentito espatriare.

I signori Pavlenko abitano da parecchio tempo in Italia: papà Anatolii da 13 anni, la mamma Iryna lo ha raggiunto sette anni fa. Tommaso ha un fratellino maggiore, Antonio, di 5 anni.

«Come scriviamo nella lettera con la quale invitiamo i neogenitori a ritirare in municipio il kit dedicato ai nuovi nati» dichiara il sindaco Filippo Giacinti «la nascita di un bambino è la speranza che la vita continua ed è una gioia per l’intera Comunità. Auspichiamo che la tragedia in atto in Ucraina termini presto e auguriamo al piccolo Tommaso, come a tutti i bimbi ucraini, una vita lunga e serena, una vita di pace».

Ultimo aggiornamento

Martedi 04 Ottobre 2022