04/11/2021 Aperto lo Spazio Ascolto per genitori di bimbi dai 2 ai 6 anni

È attivo in tutti i centri e le scuole dell’infanzia di Albignasego

Data di pubblicazione:
04 Novembre 2021
04/11/2021 Aperto lo Spazio Ascolto per genitori di bimbi dai 2 ai 6 anni

Con l’inizio dell’anno scolastico è stato riavviato lo “Spazio ascolto” dedicato ai genitori di bambini di età compresa tra i 2 e i 6 anni. Uno sportello di consulenza psicopedagogica per mamme e papà promosso e sovvenzionato dal Comune di Albignasego e presente in tutti i centri e le scuole dell’infanzia del territorio.

Al suo interno il genitore può liberamente parlare di sé, dei suoi bisogni e delle sue difficoltà, comprendere i comportamenti del bambino e, di fronte a eventuali difficoltà nel suo percorso di crescita, individuare soluzioni educative grazie all’aiuto e alla consulenza di due psicologhe.

«È un servizio molto importante» illustra il sindaco Filippo Giacinti, «che abbiamo scelto di continuare a finanziare per il grande supporto che fornisce a genitori con figli in tenerissima età. Un momento particolarmente delicato per i grandi cambiamenti evolutivi ed emotivi che i bambini hanno repentinamente in quella fascia di età e che spesso possono disorientare genitori alle prime armi, che hanno necessità, pertanto, di venire accompagnati nel loro ruolo fino a raggiungere maturazione e consapevolezza. Non ultimo la pandemia ha causato stress e ansia, per la perdita del lavoro o l’isolamento forzato e diversi genitori ne hanno personalmente risentito».

Il primo colloquio è gratuito, poi, per eventuali successivi appuntamenti con le psicoterapeute, ai genitori è richiesto un contributo di 12 euro a colloquio. Per ottenere maggiori informazioni i genitori devono rivolgersi alle coordinatrici dei centri e delle scuole dell’infanzia di Albignasego.

Nel corso dell’anno scolastico 2020/20201 le due psicoterapeute dell’Associazione Pettirosso hanno tenuto complessivamente 347 colloqui di consulenza a genitori e insegnanti: come supporto ai genitori i casi seguiti sono stati 54, per un totale di 227 colloqui, mentre 120 colloqui di consulenza sono stati svolti con le insegnanti.

«Lo Spazio ascolto genitori opera poi in sinergia con le realtà del territorio» aggiunge l’assessore al Sociale, Anna Franco «quali i Servizi socio-sanitari (logopedisti e psicologi dei distretti), con i pediatri di base, gli educatori dei Servizi sociali e la psicopedagogista della scuola primaria oltre che con gli psicomotricisti che operano sul territorio, in maniera da fornire un supporto quanto più completo possibile ai genitori e ai loro bambini. Le due psicologhe partecipano anche alle riunioni del “Tavolo inclusione disabili”».

Ultimo aggiornamento

Venerdi 22 Luglio 2022