01/12/2021 Stanziati 125 mila Euro per le famiglie danneggiate dall'alluvione

La cifra servirà a ristorare i danni che l’acqua ha cagionato ai beni mobili

Data di pubblicazione:
02 Dicembre 2021
01/12/2021 Stanziati 125 mila Euro per le famiglie danneggiate dall'alluvione

Con la procedura di assestamento di bilancio approvato dalla Giunta il 30 novembre, il Comune di Albignasego ha stanziato 125 mila euro per ristorare parzialmente i danni subiti dai cittadini ai beni mobili, nel corso dell’alluvione del 6 ottobre scorso.

«Si tratta di risorse che vanno impegnate entro la fine dell’anno» dichiara l’assessore Massimiliano Barison «e liquidate agli aventi diritto entro il prossimo mese di gennaio. Se sarà necessario, siamo pronti a reperire l’anno prossimo ulteriori risorse per venire incontro, almeno in parte, ai disagi che gli allagamenti hanno causato ai nostri concittadini».

In municipio sono arrivate una novantina circa di istanze da parte di persone che hanno subito danni a beni mobili non ricompresi tra quelli previsti dai possibili risarcimenti regionali e statali. Si tratta di elettrodomestici, mobili e bici elettriche. Nei prossimi giorni sarà data via all’istruttoria per la verifica puntuale di tutte le richieste pervenute: ogni richiedente sarà contattato tramite lettera con la richiesta di presentare le integrazioni delle spese sostenute e della stima certificata dei danni.
«Noi come sempre facciamo la nostra parte» aggiunge il sindaco Filippo Giacinti «e auspichiamo che il Governo deliberi lo stato di emergenza e lo stanziamento dei risarcimenti, che ci auguriamo arrivino anche dalla Regione Veneto per la parte strutturale degli edifici e per i veicoli delle attività produttive e dei privati».

Il Comune ha raccolto e inoltrato all’ente regionale 172 richieste di risarcimento giunte da privati cittadini e 21 pervenute dalle attività economiche del territorio.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 22 Luglio 2022