05/03/2022 Efficientamento energetico nelle scuole: iniziati i lavori

Data di pubblicazione:
05 Marzo 2022
05/03/2022 Efficientamento energetico nelle scuole: iniziati i lavori

Avviati questa settimana i primi interventi di manutenzione ad alcuni edifici scolastici di Albignasego: i lavori sono finalizzati ad ottimizzare la resa energetica delle strutture attraverso un maggiore isolamento termico e a diminuire così i consumi e i relativi costi in bolletta.

Il primo cantiere è stato avviato lunedì all’interno della scuola primaria Leonardo Da Vinci a San Tommaso, dove sono stati sostituiti i serramenti delle finestre lungo i corridoi. L’intervento è già terminato, pertanto adesso si procederà con il plesso scolastico a Sant’Agostino: si interverrà al primo piano con la sostituzione degli infissi dei corridoi, nell’aula magna e in alcuni laboratori. A giugno, appena terminate le lezioni, i serramenti delle finestre saranno sostituiti nella palestra e nelle due aule rimanenti. Un altro cantiere prenderà il via alla primaria Raggio di Sole a Mandriola, dove si andranno a sostituire le veneziane esterne e gli infissi in tre aule e in alcuni laboratori. La spesa totale per tutti questi interventi è finanziata interamente grazie a un contributo statale di 260 mila euro.

«Questi interventi hanno una duplice funzione» dichiara il sindaco Filippo Giacinti, che ha svolto in settima sopralluoghi nei cantieri, «di rendere le scuole maggiormente confortevoli per alunni, insegnanti e personale che ogni giorno la frequentano, e di abbattere i consumi energetici. Un aspetto, quest’ultimo, importante in quanto volto a diminuire l’impatto che il riscaldamento ha sul clima, con un beneficio, pertanto, per l’ambiente; oltre a contribuire ad abbattere sensibilmente i consumi e le spese che, come abbiamo potuto vedere nell’ultimo trimestre dello scorso anno, sono più che raddoppiate».  

I plessi scolastici saranno inoltre oggetto di alcuni interventi di messa in sicurezza antisismica, per adempiere alle prescrizioni normative. Per sostenere la spesa, il Comune ha chiesto un contributo economico tramite un apposto bando ministeriale.

Ultimo aggiornamento

Domenica 29 Maggio 2022