25/03/2022 Via Padova si rifà il look e viene messa in sicurezza

Realizzati nuovi parcheggi e una pista ciclabile

Data di pubblicazione:
25 Marzo 2022
25/03/2022 Via Padova si rifà il look e viene messa in sicurezza

I lavori sono ormai del tutto completati in via Padova, ad Albignasego, dove nel giro di pochi giorni sono stati realizzati una pista ciclopedonale, protetta da una cordonata, e una quarantina di nuovi parcheggi dal lato opposto. Una promessa che il sindaco Filippo Giacinti aveva fatto ai residenti l’anno scorso e che si è potuta concretizzare solo ora, anche per i ritardi nell’approvvigionamento dei materiali che hanno colpito l’intero settore delle opere pubbliche.

«L’idea di riorganizzare la viabilità lungo via Padova» precisa il sindaco Giacinti «ci è stata suggerita dai residenti: negli anni, infatti, avevamo ricevuto diverse segnalazioni da parte di cittadini, che richiedevano ulteriori parcheggi rispetto a quelli esistenti e una pista ciclabile da realizzare sulla carreggiata, per evitare che le biciclette corressero sul marciapiede».

L’ipotesi progettuale è stata sottoposta quindi ai cittadini, i quali hanno presentato all’Amministrazione comunale alcune osservazioni, che in parte sono state recepite all’interno di quello che, di fatto, è stato un progetto partecipato. L’intervento finale ha previsto pertanto la realizzazione di una pista ciclopedonale separata dalla sede stradale tramite una cordonata di sicurezza su un lato della via (in direzione via Verona/via Roncon), in collegamento con le ciclabili esistenti in via Torino e in via XVI Marzo.

Dal lato opposto trovano invece collocazione 39 nuovi posti auto. La conseguente riduzione della larghezza della sede stradale contribuirà alla diminuzione della velocità di transito dei veicoli lungo la via: anche questo era un problema molto sentito e segnalato dai residenti.

Altre risorse sono state stanziate a bilancio per la realizzazione di ulteriori tratti di ciclabili in alcuni quartieri del territorio.

Per il 2023, con lo studio di fattibilità tecnico-economica, è previsto infatti l’avvio dell’iter procedurale del secondo stralcio della pista ciclopedonale in via Manzoni (per una spesa preventivata di 450 mila euro) e del percorso pedonale in via Foscolo (per altri 200 mila euro). L’anno successivo sono in programma il secondo stralcio della ciclabile Mandriola/San Tommaso (700 mila euro) e dell’avvio della ciclabile Sant’Agostino/Ferri (450 mila euro).

Ultimo aggiornamento

Martedi 04 Ottobre 2022