29/03/2022 Pubblicato il bando per il baratto amministrativo

Associazioni e cittadini a medio e basso reddito possono pagare tariffe e tributi comunali con lavori di pubblica utilità

Data di pubblicazione:
29 Marzo 2022
29/03/2022 Pubblicato il bando per il baratto amministrativo

È stato pubblicato il bando per accedere all’istituto del Baratto amministrativo. Come deliberato nel dicembre 2015, il Comune di Albignasego tramite un apposito regolamento fornisce ad associazioni e a cittadini a medio e basso reddito di evitare di pagare tariffe e tributi comunali, in cambio di lavori di pubblica utilità.

«Un servizio di volontariato civico» spiega l’assessore Marco Mazzucato, «che produce buoni effetti sulla comunità e che consente ad associazioni o privati di risparmiare, ad esempio, i soldi per la Tari o l’Imu oppure per l’asilo nido».

Partecipando al bando si verrà inseriti all’interno di una graduatoria e si verrà contattati per svolgere lavori di manutenzione, sfalcio delle aree verdi pubbliche, aiuole e cigli stradali oppure interventi di di pulizia di parchi, piazze e aree pubbliche. Oppure si potranno svolgere lavori di piccola manutenzione e pulizia degli edifici comunali, con particolare riferimento a scuole, impianti sportivi, sedi municipali.

Saranno ammessi alla graduatoria cittadini residenti ad Albignasego e maggiorenni, in possesso di indicatore Isee non superiore a 18 mila euro e per un limite massimo di riduzione/esenzione di tributi concedibili (per ogni persona fisica anche se raggruppate in associazioni) di 2 mila euro.

Maggiori informazioni sono consultabili sul sito internet comunale: la scadenza per la presentazione delle istanze è fissata per il 30 aprile.

Ultimo aggiornamento

Martedi 04 Ottobre 2022