22/04/2022 Monitoraggio qualità dell’aria commissionato dal Comune di Albignasego

Data di pubblicazione:
22 Aprile 2022
22/04/2022 Monitoraggio qualità dell’aria commissionato dal Comune di Albignasego

A seguito di alcune segnalazioni da parte di residenti nel territorio comunale riferite alla presenza di polveri e odori nella zona industriale tra Sant’Agostino e Mandriola, l’Amministrazione comunale di Albignasego ha ritenuto di dover procedere a un approfondimento della qualità dell’aria nei pressi della zona industriale.

Il Comune di Albignasego ha sollecitato l’esecuzione di una campagna di monitoraggio dell’aria ad ARPAV, essendo questo l’ente preposto al monitoraggio, ma quest’ultimo ritenendo che i parametri rilevati dalla centralina posta nel quartiere Mandria in Comune di Padova siano rappresentativi anche della qualità dell’aria del comune di Albignasego, non ha ritenuto necessario procedere con le analisi.

Ecco dunque che il Comune di Albignasego ha stabilito di procedere autonomamente affidando un apposito incarico a una ditta specializzata e certificata, che ha svolto una campagna di misure tra il 16 e il 22 dicembre 2021 sull’analisi delle polveri totali sospese e sulla presenza di metalli su tre siti in contemporanea, due siti sensibili frequentati da bambini e un piazzale posto a sud-ovest che – rispetto ai primi due – è collocato in posizione più prossima all’area industriale.

Gli esiti dei monitoraggi non hanno riscontrato criticità poiché i parametri rientrano abbondantemente nei limiti imposti dal legislatore in particolare nei primi due siti sensibili. L’interpretazione dei dati dovrà in ogni caso tener conto delle condizioni atmosferiche, della direzione dei venti che hanno caratterizzato il periodo di campionamento, nonché della molteplicità delle fonti emissive che insistono nella zona. L’indagine fornisce ad ogni modo nuovi elementi conoscitivi, anche rilevando parametri non regolamentati dalla normativa,  che saranno utili ad approfondire la relazione tra le fonti di emissione e l’aria che si respira ad Albignasego.

Questa indagine, che risulta da una specifica volontà del Comune di adoperarsi ben oltre le competenze strettamente assegnategli dalla normativa vigente, è stata immediatamente trasmessa all’Arpav, alla Provincia di Padova e al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Ulss6, affinché procedano alle più competenti valutazioni in materia ambientale e di sanità.

Ultimo aggiornamento

Domenica 29 Maggio 2022