30/04/2022 Albignasego Comune virtuoso. Tempestività dei pagamenti a -19

Data di pubblicazione:
02 Maggio 2022
30/04/2022 Albignasego Comune virtuoso. Tempestività dei pagamenti a -19

È stato approvato nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale del 29 aprile il rendiconto di gestione del Comune di Albignasego: il documento evidenzia come Albignasego sia un ente virtuoso, nel quale i fornitori vengono pagati in anticipo. 
Tutti i Comuni sono, infatti, tenuti a pagare le proprie fatture entro 30 giorni dalla data del loro ricevimento.
L’indicatore di tempestività dei pagamenti del Comune di Albignasego per l’anno 2021 è stato di (meno) – 19; il segno negativo significa che il pagamento delle fatture è avvenuto mediamente prima della scadenza delle stesse.
Tale indicatore consiste nella somma, per ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura (o richiesta equivalente di pagamento) e la data di pagamento ai fornitori, moltiplicata per l'importo dovuto e rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.
“La tempestività dei pagamenti è un fattore molto importante – dichiara il sindaco Filippo Giacinti –. Il nostro Comune salda le fatture emesse dai fornitori addirittura in anticipo di 19 giorni rispetto alla data di scadenza. Garantire tempi rapidi nei pagamenti è un fattore fondamentale per il buon funzionamento dell’economia. La tempestività nei pagamenti garantisce, quindi, un introito immediato e sicuro a tutti i fornitori di beni e servizi che lavorano con il nostro Comune”.
“Il risultato raggiunto – glissa l’Assessore al bilancio Marco Mazzucato – è il frutto della buona amministrazione e del lavoro del personale degli uffici comunali, considerato altresì il sempre più complesso periodo che stiamo attraversando nel quale molte aziende sono in difficoltà; pagare in anticipo i fornitori è, infatti, un valore aggiunto, soprattutto in un periodo in cui la crisi sta ponendo diversi ostacoli alle aziende”.

Ultimo aggiornamento

Domenica 29 Maggio 2022