04/06/2022 Procede il Piano delle Opere Pubbliche

In cantiere numerosi interventi importanti

Data di pubblicazione:
06 Giugno 2022
04/06/2022 Procede il Piano delle Opere Pubbliche

È in fase di attuazione il corposo programma delle opere pubbliche di Albignasego, con la realizzazione e la pianificazione di importanti interventi. Per quanto riguarda la sicurezza stradale sono ripresi i lavori di realizzazione della pista ciclabile fra le frazioni di Mandriola e San Tommaso: in questa fare sarà realizzato il tratto in adiacenza al cavalcavia, che collegherà la pista già realizzata in via Marconi con il sottopasso autostradale. L’opera verrà completata entro mese di Giugno. Il 23 Maggio è stato firmato l’accordo fra il Comune di Albignasego e la Provincia di Padova per il cofinanziamento (per un importo di 108 mila euro su costo totale di 350 mila) per la realizzazione della nuova rotatoria in via Risorgimento, all’incrocio con via Verdi e vicolo Pio X. Nei prossimi giorni il Comune affiderà così l’incarico per la progettazione definitiva/esecutiva dell’intervento, che porterà alla realizzazione di quest’opera importante e tanto attesa.

È stato approvato il progetto di fattibilità della nuova rotatoria in via Roma all’incrocio con via Mario, mentre è in fase di redazione il progetto definitivo e la pratica per la richiesta del nulla-osta idraulico da inviare al Consorzio di Bonifica. Infine è stato redatto e depositato all’ufficio patrimonio il progetto definitivo della nuova strada di collegamento tra via Torino e via Roncon ed è stata avviata la procedura espropriativa.

In riferimento invece agli interventi sugli edifici pubblici, sono arrivati in questi giorni gli archi strutturali in legno che serviranno per realizzare la copertura della palestra di ginnastica in via Pirandello, i cui lavori saranno completati entro il mese di Giugno. Mentre a causa dell’impennata dei costi delle materie prime è stato posticipato al 2023 l’ampliamento della palestra scuola Raggio di Sole. Gli attuali costi dei materiali da costruzione sono infatti insostenibili: l’acciaio è passato da 1,5€/kg a 4,5 €/kg e il tegolo prefabbricato per la copertura da 60€/mq a circa 180€/mq. Si confida che l’anno prossimo i costi delle materie prime possano diminuire rispetto al valore attuale.

La programmazione comunale, infine, prevede la realizzazione di due progetti particolarmente importanti: il teatro comunale e la ristrutturazione dell’ex sede municipale di via Roma, ora sede del comando della polizia locale Pratiarcati.

Il ministero dell’Interno ha finanziato la costruzione del teatro per 3.575.000 euro su un importo complessivo di 4 milioni, in accoglimento della richiesta sui fondi per la rigenerazione degli spazi urbani.

«Abbiamo svolto i primi incontri con i progettisti dell’opera» dichiara il sindaco Filippo Giacinti «per stabilire il cronoprogramma delle varie fasi progettuali necessarie ad appaltare i lavori. Come nel caso della palestra della scuola Raggio di Sole, anche su quest’opera grava l’aumento delle spese dei materiali da costruzione, ma purtroppo non ci è possibile, ad oggi, posticiparla in quanto il Pnrr è molto rigido nelle tempistiche di realizzazione delle opere finanziate, con scadenze piuttosto brevi, che ci renderebbe difficoltoso reperire le risorse economiche necessarie a compensare la maggiore spesa. Come molti altri sindaci siamo d’accordo nel richiedere al Governo che ci vengano assegnate maggiori finanziamenti oppure ci sia consentito di allungare i tempi di realizzazione delle opere pubbliche».

Sempre all’interno del bando ministeriale di rigenerazione urbana è stata presentata una richiesta di finanziamento di 1.550.000 euro per il primo stralcio di interventi di ristrutturazione dell’ex municipio di via Roma, di cui è stato redatto e approvato il progetto di fattibilità. L’intervento verrebbe realizzato qualora il Comune di Albignasego risultasse destinatario del contributo statale.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 06 Giugno 2022