25/08/2022 I servizi digitali sempre più spesso preferiti dalla cittadinanza

Data di pubblicazione:
25 Agosto 2022
25/08/2022 I servizi digitali sempre più spesso preferiti dalla cittadinanza

I cittadini di Albignasego scelgono il mondo “online” grazie ai servizi erogati sempre più spesso da remoto. A essere interessato da questa “trasformazione digitale” è frequentemente il settore Anagrafe, da quando è stata attivata la possibilità di ottenere alcuni certificati online e in modo gratuito.

“Con l’adesione da parte dei Comuni all’Anagrafe Unica della Popolazione Residente (ANPR), tutti i dati dei cittadini italiani sono stati unificati in un unico sistema accessibile da ogni amministrazione pubblica – spiega il sindaco Filippo Giacinti -. In questo caso, il passaggio da un sistema gestito capillarmente dai singoli Comuni, a uno centrale, ha permesso di aumentare l’efficienza del processo, a favore sia dell’utenza finale (che non è più tenuta a recarsi in municipio in orario di ufficio), sia delle stesse Pubbliche Amministrazioni locali, che in questo modo risultano maggiormente connesse tra loro. Ora il passaggio successivo sarà di rendere ancora più sicuro i dati dei cittadini rinforzando la rete di sicurezza informatica con la migrazione al Cloud certificato per la Pubblica Amministrazione, progetto per il quale la città di Albignasego ha appena ottenuto un finanziamento di 240 mila euro”.

I fondi ottenuti serviranno per la migrazione di alcune tipologie di servizi tra cui, ad esempio, la gestione del protocollo, di alcuni atti, di alcuni servizi demografici.

I certificati anagrafici che è possibile scaricare in modo autonomo sono: il certificato di  nascita,  matrimonio,  cittadinanza,  esistenza in vita,  residenza e residenza Aire, stato civile e stato di famiglia anche in forma congiunta, stato di famiglia Aire e stato di famiglia con rapporti di parentela, residenza in convivenza, stato libero, anagrafico di unione civile e contratto di convivenza. Per ottenerli, si accede a https://www.anpr.interno.it/ attraverso la propria identità digitale (Spid, Carta d'Identità Elettronica, Cns) e si sceglie se scaricare il certificato in formato pdf oppure se riceverlo via e-mail. 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 26 Settembre 2022