26/08/2022 Cimiteri comunali. La manutenzione avviata durante le'state si completerà per la festa dedicata ai defunti

Data di pubblicazione:
28 Agosto 2022
26/08/2022 Cimiteri comunali. La manutenzione avviata durante le'state si completerà per la festa dedicata ai defunti

Durante i mesi estivi, tra giugno e agosto, sono stati avviati e in molti casi completati, numerosi interventi sui cimiteri comunali, “con l’obiettivo – afferma Davide Mauri, consigliere delegato alla riqualificazione dei servizi cimiteriali – di rendere questi luoghi più ordinati e decorosi. Ci stava particolarmente a cuore far trovare alle persone un ambiente pulito e curato, soprattutto in vista dell’approssimarsi della festa dedicata ai defunti, pertanto ci siamo presi con largo anticipo proprio per avere il tempo di completare tutto”.

La lista degli interventi eseguiti è lunga: sono stati potati i pini messi a dimora l'anno scorso a Lion e Carpanedo, “Dove, alla fine dell’intervento, sono stati consegnati dei viali alberati ordinati, attraverso i quali sono stati anche adornati i parcheggi esterni”, aggiunge Mauri. 

Nei parcheggi cimiteriali di Lion e di San Tommaso sono state sostituito le palizzate di confine, con nuove staccionate in materiale riciclato. “Per il momento abbiamo sostituito solo le parti danneggiate – precisa il consigliere -; quando le risorse lo permetteranno contiamo di poter sostituire tutte le palizzate di legno, così da perimetrare le aree verdi e i parcheggi con questo materiale che garantisce solidità,  resistenza ed evita continue e costose manutenzioni”.

Sono stati inoltre tinteggiati il cancello principale del cimitero capoluogo, le balaustre metalliche con porta fiori, e sono state pulite le caditoie dai detriti e dalle foglie accumulatesi nel tempo. È stata eseguito il taglio delle siepi esterne al cimitero capoluogo che sbordavano rendendo scomodo raggiungere i quadri elettrici; inoltre è stata totalmente rimossa l'edera dalle palme ed è stata sistemata la pavimentazione di alcune aree con il deposito e il livellamento della ghiaia.

“La collaborazione tra gli operatori del Comune, alcuni volontari e i giovani del progetto "Ci sto affare fatica”, è stata preziosa per riuscire a eseguire in tempo tutti questi interventi che, seppur semplici, erano numerosi e richiedevano attenzione. In queste settimane che ci separano dall’autunno, completeremo i lavori in programma, soprattutto quelle riguardanti la manutenzione delle piantumazioni. Ci tengo a ringraziare tutte le persone che hanno partecipato a questa iniziativa e che si sono impegnate per pulire e rendere più decorosi questi luoghi di raccoglimento e memoria”, conclude Mauri.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 26 Settembre 2022