06/09/2022 Scuole dell’infanzia, si riparte: al via il nuovo anno scolastico fra conferme e nuovi contributi comunali

Data di pubblicazione:
06 Settembre 2022

Il suono della “campanellina” ha accolto oggi a scuola gli scolari più giovani di Albignasego e con essa una lettera di auguri del sindaco Filippo Giacinti per un buon anno scolastico e di aggiornamento ai genitori del lavoro svolto in sinergia con le Scuole dell’Infanzia, i loro nidi integrati e la Fism. Negli ultimi mesi il lavoro del Tavolo con le scuole ha fatto emergere le criticità legate all’aumento esorbitante dei costi di gestione, legato in particolare alle spese energetiche e alle conseguenze del calo demografico che ha portato, in altre realtà territoriali, alla chiusura di diverse Scuole.

“Siamo particolarmente orgogliosi di essere riusciti ad aumentare di 100 euro il contributo che il Comune dà alle scuole per la retta di ogni bambino residente, passando così da 500 euro a 600 euro all’anno– afferma il sindaco Filippo Giacinti -. In questo modo sono stati azzerati o in gran parte abbattuti gli aumenti a cui le scuole sono state costrette a causa del rincaro di tutti i costi di gestione, dalle spese energetiche al personale. È un aiuto concreto che abbiamo fortemente voluto dare alle famiglie, già travolte da ondate di aumenti che non accennano a fermarsi, anche sui beni di prima necessità”.

L’aumento delle rette era stato già deliberato da sei scuole per l’anno scolastico 2022-2023 ed era stato invece previsto per l’anno 2023-2024 per le altre due.

Ancora, sul fronte dei contributi comunali per i costi dei servizi, è stato confermato il rimborso parziale per le spese sostenute per i servizi di pre-tempo e di post-tempo: “Le famiglie che hanno usufruito di almeno un mese di questi servizi nell’anno scolastico 2021-2022 potranno presentare domanda di rimborso parziale entro il 18 settembre – aggiunge il primo cittadino – e potranno contare su questo sostegno anche per l’anno scolastico in corso”.

Tra i servizi supportati dall’Amministrazione e confermati, anche un’iniziativa rivolta ai genitori: “Anche per quest’anno scolastico è stato confermato il contributo economico per lo Spazio di consulenza psicopedagogica, lo sportello dove mamme e papà potranno trovare un terapeuta che li aiuti a interpretare al meglio l’impegnativo ruolo di genitori e accompagnare i figli nel loro percorso evolutivo e di crescita”, aggiunge Giacinti.

Alle azioni di supporto rivolte alle famiglie, si è aggiunta quella per le strutture scolastiche: “Sono stati stanziati 100 mila euro per il cofinanziamento di interventi di manutenzione straordinaria a favore degli edifici che ne abbiano più necessità – conclude il sindaco -, per rendere più sicura e confortevole l’esperienza dei bambini e continuare a dare alle direzioni scolastiche la giusta collaborazione e il riconoscimento per il loro ruolo nel sistema didattico della nostra città”.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 26 Settembre 2022