07/08/2022 Tutti a bordo del Piedibus, il mezzo di trasporto più sicuro ed ecologico per raggiungere le scuole

Data di pubblicazione:
15 Ottobre 2022
07/08/2022 Tutti a bordo del Piedibus, il mezzo di trasporto più sicuro ed ecologico per raggiungere le scuole

Riparte il trasporto scolastico più ecologico che ci sia: bimbi “a bordo” del piedibus, per andare a scuola accompagnati da almeno due adulti, uno a fare da “autista”, l’altro da “controllore” per sorvegliare dal fondo della fila. Il progetto parte anche quest’anno con l’entusiastica partecipazione dei bambini e dei genitori, nonché con il forte sostegno da parte dell’Amministrazione.

“Il progetto del piedibus è ormai un’abitudine consolidata e direi immancabile, ad Albignasego – il commento di Marco Mazzucato, assessore all’Istruzione – per la sua capacità di dare benefici a tutti quelli che vi partecipano, bambini e genitori, nonché per l’incidenza positiva sull’ambiente. Da quando è stato attivato, il numero delle adesioni è aumentato perché i bambini sono al sicuro e si divertono e i genitori sono tranquilli. Per ora il servizio è operativo in quattro quartieri e siamo in attesa di eventuali iscrizioni dell’ultimo momento per la scuola Leonardo Da Vinci a San Tommaso e Guglielmo Marconi a Carpanedo”.

Le linee attive del piedibus sono in totale 13: cinque per la scuola Falcone e Borsellino a Sant’Agostino per una sessantina di iscritti; tre per la Gianni Rodari dei Ferri che accompagna una cinquantina di bambini; una che va verso la scuola Bonetto di San Lorenzo per una decina di iscritti, a cui potrebbe aggiungersi la seconda linea; una per la Raggio di Sole a Mandriola e una trentina di iscritti; uno il percorso verso la scuola Aldo Moro di San Giacomo e un altro attivabile in base alle richieste.

“Il Piedibus parte ogni mattina grazie all’impegno ed alla disponibilità dell’Istituto Comprensivo di Albignasego, dei Comitato dei Genitori e degli Insegnanti – aggiunge l’assessore – nonché della rete sociale e di quartiere che si crea attorno agli scolari. Ad esempio, l’anno scorso il Comune ha dotato i bambini di mantelline impermeabili ad alta visibilità grazie all’interessamento della sezione locale di Fidas. Attraverso il Piedibus i bambini praticano un’attività sana, socializzano, apprendono e mettono in pratica le regole della strada. Inoltre questo mezzo ecologico sostituisce i mezzi che produrrebbero inquinamento e traffico davanti alle scuole. Evitiamo, infatti, che ogni mattina si muovano quasi 200 auto per accompagnare i bambini a scuola. Con il Piedibus, invece, i genitori accompagnano i figli alle fermate che di solito si trovano vicino a casa”. 

Anche i bambini che abitano troppo lontano per raggiungere la scuola a piedi, possono prendere il Piedibus: in questo caso i genitori li accompagneranno alla prima fermata disponibile. Le adesioni si consegnano alle scuole attraverso l’apposito modulo.

Ultimo aggiornamento

Sabato 15 Ottobre 2022