28/10/2022 Attraversa la rotonda e la danneggia, conducente individuato attraverso il sistema di videosorveglianza

Data di pubblicazione:
28 Ottobre 2022
28/10/2022 Attraversa la rotonda e la danneggia, conducente individuato attraverso  il sistema di videosorveglianza

Attraversa la rotonda danneggiando     il fondo terroso e le piante in essa dimorate e si dà alla fuga, ma viene rintracciato attraverso le registrazioni della videosorveglianza. Multato, ora dovrà anche risarcire il Comune per il ripristino dell’area.

L’incidente è avvenuto qualche giorno fa: era circa mezzanotte, quando una Fiat 500 guidata da una persona di 32 anni, ha attraversato la rotonda collocata tra Piazza del Donatore e Largo degli Obizzi, in via Roma ad Albignasego. Il veicolo transitava a velocità sostenuta verso Padova ed è passato sopra allo spazio verde ad alta velocità, anziché girarci attorno.

l danno all’aiuola spartitraffico è stato individuato il mattino seguente. Poiché nessuno aveva comunicato di essere responsabile dell’accaduto, sono state attivate le procedure per ricostruire a cosa fosse successo attraverso la rete di telecamere, e dare seguito alle procedure previste.

Il conducente del veicolo è stato rintracciato e ha ammesso la sua responsabilità. Ha ricevuto una multa per danneggiamento a strutture e arredi e dovrà inoltre risarcire il danno all’opera pubblica, che ammonta a circa 1.300 euro.

“Da un mese in piena sintonia con il comandante della polizia locale, abbiamo collocato la sala operativa che monitora il nostro servizio di videosorveglianza in uno spazio dedicato e inaccessibile e siamo continuamente in rimodulazione operativa per migliorare costantemente l’osservazione territoriale al fine di aumentare i livelli di sicurezza complessiva - commenta Davide Mauri, consigliere delegato alla sicurezza urbana -. L’utilizzo delle telecamere è uno strumento efficace e contribuisce insieme ad altri fattori a rafforzare il controllo soprattutto quando le circostanze descrivono comportamenti incivili di chi, dopo aver infranto la legge e arrecato danno, cerca di svanire nel nulla. Un doveroso ringraziamento va attribuito a chi si occupa del monitoraggio perché richiede una grande professionalità ed esperienza".

Ultimo aggiornamento

Lunedi 31 Ottobre 2022