15/12/2022 Sicurezza nei parchi pubblici, Masiero riceve la delega

Data di pubblicazione:
15 Dicembre 2022

Il consigliere comunale Mattia Masiero, della lista Giacinti Sindaco, ha ricevuto dal sindaco la delega di sovrintendere alle misure di vigilanza e prevenzione per garantire la sicurezza nei parchi pubblici del Comune di Albignasego.

“I quartieri – spiega il sindaco Filippo Giacinti - rappresentano i cuori pulsanti di una città, i diversi centri dove si svolge la vita dei cittadini. Di qui la necessità di dedicare particolare attenzione a questi contesti, con l’obiettivo di migliorare la manutenzione delle aree pubbliche e promuovere l’appartenenza e la solidarietà territoriale e culturale come elementi fondamentali alla coesione sociale della collettività. Per questo motivo, questa Amministrazione comunale continua a lavorare per garantire la presenza della Polizia Locale sul territorio, per aumentare la videosorveglianza nei luoghi pubblici e soprattutto per presidiare il territorio con attività aggregative”.

"Ringrazio l’Amministrazione comunale e il sindaco Filippo Giacinti per avermi delegato l’incarico speciale di sovrintendere sulle misure di vigilanza e prevenzione per garantire la sicurezza nei parchi pubblici della nostra città – afferma Masiero -. Per incidere sul fronte del contrasto al degrado urbano, si intende continuare a promuovere le azioni di monitoraggio delle criticità segnalate, di coordinamento degli interventi, in particolare per il controllo delle aree verdi pubbliche che spesso soprattutto nel periodo estivo diventano prede di veri e propri atti di vandalismo. Svolgerò questo compito a fianco del Consigliere delegato alla sicurezza urbana Davide Mauri, con cui già da tempo sto collaborando”.

“L’incarico a Mattia Masiero - conclude il sindaco - giovane consigliere di 21 anni, è anche finalizzato ad entrare in sintonia con i giovani frequentatori dei parchi con l’obiettivo di capire tutte le criticità e muoversi non solo sulle terreno repressivo dei comportamenti che recano danno e disturbo, ma anche su quello preventivo per comprendere il disagio di alcuni giovani e cercare di dare loro un’alternativa”.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 15 Dicembre 2022