20/01/2022 Il Comune di Albignasego si prepara a dare vita al Distretto del Commercio

Nel corso dell’anno l’Ente inoltrerà domanda di riconoscimento

Data di pubblicazione:
20 Gennaio 2022
20/01/2022 Il Comune di Albignasego si prepara a dare vita al Distretto del Commercio

Il Comune di Albignasego ha in programma di costituire un Distretto del Commercio, per rivitalizzare e potenziare il tessuto economico e sociale del proprio territorio. «Nel corso dell’anno daremo avvio alla procedura» annuncia l’assessore al Commercio Gregori Bottin «per la costituzione, a livello comunale, di un “Distretto del Commercio”, un sistema strutturato ed organizzato a livello territoriale, capace di interconnettere le attività commerciali con il Comune, le imprese, le proprietà immobiliari e i consumatori, al fine di rigenerare e rivitalizzare il tessuto urbano, valorizzando la qualità del territorio».

Una volta costituito il Distretto sarà possibile chiederne il riconoscimento alla Regione del Veneto e partecipare così ai bandi regionali per l’erogazione delle speciali contributi, volti alla promozione del commercio anche attraverso la rigenerazione dei centri urbani oltre che all’organizzazione di specifici eventi e manifestazioni.

Nel frattempo il Comune ha già stanziato a bilancio dei fondi dedicati alla promozione del commercio locale: 25 mila euro destinati alle tradizionali manifestazioni primaverili, estive e natalizie per incentivare la ripresa delle attività economiche, rafforzando nel contempo il senso di appartenenza, identità e comunità.

«Il 2020 e il 2021 sono stati anni particolarmente difficili per tutte le attività produttive e commerciali» aggiunge il sindaco Filippo Giacinti «a causa delle pesanti condizioni imposte dalla pandemia. Ma come per i cittadini, non abbiamo lasciato soli nemmeno i nostri imprenditori, mettendo a disposizione attraverso due successivi bandi uno stanziamento complessivo di 200 mila euro in contributi, ai quali si sono aggiunte le riduzioni tariffarie Tari per i mesi di chiusura o di riduzione dell’apertura dei negozi. Nella speranza che con il 2022 si possa tornare gradualmente alla normalità».

Ultimo aggiornamento

Lunedi 26 Settembre 2022