24/01/2022 Al via la riorganizzazione degli uffici comunali

Creato un ufficio che si occuperà di intercettare i fondi del PNRR

Data di pubblicazione:
24 Gennaio 2022
24/01/2022 Al via la riorganizzazione degli uffici comunali

Approvato a fine dicembre il bilancio di previsione, l’Amministrazione comunale di Albignasego ha dato il via a una riorganizzazione della struttura funzionale del Comune, con l’istituzione di nuovi uffici: una nuova Unità di progetto è già stata costituita con l’incarico di intercettare i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), ma anche tutte le altre forme di finanziamento derivanti da contributi provinciali, regionali e statali.

«Al fine di ottimizzare l’efficienza e la produttività della macchina comunale» illustra il sindaco Filippo Giacinti «porremo particolare attenzione alla riorganizzazione della struttura funzionale degli uffici comunali, costituendo tra le altre cose, un gruppo di lavoro intersettoriale con competenze multidisciplinari per monitorare i bandi e predisporre le richieste di finanziamento, al fine di intercettare le opportunità finanziarie messe a disposizione con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), soprattutto in un momento in cui le entrate dei Comuni diminuiscono anche a causa della pandemia e le spese crescono».

Il Comune intende pertanto partecipare al programma di impiego dei fondi europei del Recovery Fund riservando un’attenzione particolare alle infrastrutture per la mobilità, al contrasto al dissesto idrogeologico, alla digitalizzazione e alla riqualificazione del patrimonio edilizio pubblico e all’aumento della dotazione di edilizia scolastica e alla modernizzazione di quella esistente. A tale riguardo per i prossimi anni saranno previste adeguate professionalità nel fabbisogno occupazionale, avvalendosi anche della possibilità che sarà concessa nel provvedimento in corso di approvazione sul PNRR e che permetterà ai Comuni un parziale recupero della gravissima perdita di personale causata dalle politiche di austerità degli ultimi decenni.

«Per gli Enti della nostra dimensione demografica il rapporto tra la spesa del personale e le entrate correnti dovrebbe essere del 27% mentre nel nostro caso specifico non arriva al 20%» aggiunge l’assessore al Bilancio, Marco Mazzucato, «Mentre la spesa media nazionale per il personale è di 191,30 euro per ogni abitante, il dato di Albignasego è di 107,01. Nell’ultimo decennio, infatti, la dotazione organica ha subito un continuo decremento e, allo stato attuale, gli innumerevoli servizi ai cittadini vengono erogati con molto sacrificio».

Ultimo aggiornamento

Martedi 04 Ottobre 2022